Conduzione

L'ecosostenibilità è il pensiero che regola ogni pratica e ogni gesto quotidiano, siamo convinti che sia possibile uno Sviluppo Sostenibile.
I nostri ospiti di solito capiscono e condividono i nostri sforzi, non fanno sprechi di acqua e, selezionano i rifiuti, lasciano chiuse le finestre, salgono in casa con le ciabatte.

Usiamo per quanto possibile detergenti naturali che ci divertiamo a "sperimentare":

l'aceto e il bicarbonato sono i più facili da usare; le noci indiane sono adatte per il bucato ma anche, antica ed efficace, la radice di erba saponaria che si trova nei nostri prati; la soda va bene in lavatrice, come la lisciva (sodio e potassio) per lo sporco duro; con la cenere si prepara il "ranno" per il bucato, che piu semplicemente si usa per sgrassare e lucidare le pentole; utili sono anche le foglie "lucidanti" come quelle di fico e parietaria che in Toscana si chiama "vetriola" perché usata per fiaschi e calici; il "fiele" è adatto per eliminare le macchie impossibili (consigliabile usarlo in soluzioni già pronte...); le bucce di agrumi in cucina sgrassano e gratificano col loro profumo.

Usiamo enzimi e batteri per incentivare l'opera della fossa biologica. Con tutti gli scarti alimentari "alimentiamo" la compostiera e usiamo il compost, ottimo concime per orto e fiori.